Marta Mingucci

L’Arte mi ha travolta scoprendola come disciplina
e come atto di frizzante espressione, evasione, ribellione... sentimento!
La fantasia si concretizza in un’ immagine che tutti possono osservare!
La Natura è Arte ... nelle profondità marine, nei boschi, tra i fiori e nei prati, nelle esigue pozzanghere ...
(I più piccoli mondi racchiudono meraviglie inaspettate!).
La Natura è stata da sempre Musa ispiratrice per ogni forma artistica e attraverso il teatro, ad esempio,
se ne possono mostrare le meraviglie.

La positiva follia e la risata donano meraviglia all’ essenzialità della vita.

Le origini

 

Figlia di padre agronomo ed erborista e madre geologa, da sempre ha esplorato ed osservato la natura.
A circa 8 anni sapeva che da grande avrebbe voluto fare la Scuola d'Arte, per approfondire la sua passione per il disegno e poi frequentare l'Università di Biologia Marina.
Già a quell'età iniziava i suoi primi studi e ricerche nel campo della biologia marina.
Gli eventi della vita l'hanno portata a diplomarsi  alla Scuola d'Arte, ma ad iscriversi poi a Scienze Naturali, ...scelta che le le ha permesso di acquisire un'ampia visione sul mondo naturalistico. Gli studi personali sulla biologia marina comunque non si sono mai interrotti e continuano ancora oggi...
Il teatro si è intrufolato nella sua vita nel 2003, prendendo spazio come un fuoco.

 

Percorso...in sintesi

 

Attrice, artista, naturalista, guida ambientale escursionistica... in una parola NaturalistAttrice.

L’attenzione per il mondo naturale l’ha portata a creare spettacoli a tema ambientale ed escursioni poetiche e teatrali.(Portando così la natura dentro ai teatri e il teatro in mezzo
alla natura).
Si è formata in ambito teatrale con insegnanti e maestri internazionali.
Svolge un’attività come attrice in spettacoli solisti e collabora con altri artisti, compagnie, registi...

Insegna pittura utilizzando un linguaggio teatrale volto
alla liberazione dei sentimenti e delle emozioni istintive.
Ha creato svariati spettacoli ed eventi, curandone regia, costumi, scenografie e ha recitato interpretando diversi ruoli
in commedie e film.
Inoltre crea percorsi in natura, attività di didattica ambientale, escursioni ed escursioni teatrali, laboratori di pittura e teatro.
-Cofondatrice della Compagnia Precariart con cui ha curato svariate rassegne teatrali e culturali sul territorio modenese, portando avanti l'attività per circa 10 anni (dal 2006 al 2016).

-Nel 2009 dà vita al personaggio clownesco “Valda” e allo spettacolo di strada “Valda, Venditrice di Sogni e Briciole
di Pane”
, creando così il suo primo spettacolo solista.
-Nel 2012 crea uno scambio artistico (Italia-Svezia),
assieme all’artista circense Olivia Hultman (spazi di creazione “Studie Främjandet” e “Karavan”.)

-Ha preso parte alla creazione del PFAM-Piccolo Festival di Antropologia della Montagna di Berceto (PR), collaborando come direttrice artistica per le prime tre edizioni (dal 2016 al 2018).
-Nel 2020 crea, assieme a Franco Picetti Cantastorie, la rassegna Camogli, un’estate da favola nel Comune di Camogli e nel Parco Naturale Regionale di Portofino (GE).


Tante sono le collaborazioni con enti scientifici e teatrali.
La sua forza sta nell’originalità, nella verità dei personaggi
e nell’interazione coinvolgente con il pubblico.
La sua sfida è di portare una teatralità semplice, ma accattivante, che possa lasciare un segno, risvegliando le emozioni del pubblico, in particolare sull'ascolto dell'ambiente naturale che ci circonda, attraverso un linguaggio adatto a tutti.

-Dal 2005 lavora con spettacoli e performances in eventi pubblici e privati, Festival, rassegne di Teatro, Teatro
di Strada, Cabaret, Eco eventi...

(Ha portato fin’ora i suoi spettacoli in tutta Italia, Francia, Svizzera, Emirati Arabi, Israele...)

Formazione artistica

Diplomata come Maestra d’Arte, laureata in Scienze Naturali.
Nel 2003 scopre, per caso o per destino, l’arte del Clown teatrale, grazie a Giorgio Formenti e Barbara Meschiari
(“Circo a Pedali”), seguendoli per diversi anni.
Continuerà la sua formazione artistica lavorando nell’ambito
di danza, attore corporeo, clown e tecniche circensi
(corda aerea, filo teso) con la compagnia Rital Brocante, Roberto Magro, Francois Juliot, Valentin Andreas Hecker
e Soledad Prieto.
Studia Clown teatrale e improvvisazione con Andrè Casaca, Jean Meningault, Peter Weyel.
Studia costruzione del personaggio con Stefano Corrina
(col quale realizza in seguito lo spettacolo di teatro ragazzi “Cannellini e briciole di pane”).
Per diversi anni studia danza contemporanea e metodo Feldenkrais con Teri Jeanette Weikel, Martina La Ragione; danza contact con Massimo Pierini e si aproccia
all’acrobatica di base con Aeneah Ochaka e Guillaume Hotz.
Studia l’uso della voce con Mauro Tiberi, Boris Ruge,
Firenza Guidi, Naira Gonzalez, Cristina Alioto,
Antonella Talamonti e improvvisazione vocale
con Lorenzo Sansoni.

Studia teatro/teatro fisico con Pepe Robledo-Compagnia Pippo Delbono e con Dario Fo, Franca Rame e Jacopo Fo.
Ha seguito alcune lezioni con il maestro Philip Radice
(presso l’Atelier Teatro Fisico Philip Radice di Torino).
Ha frequentato una formazione per attori cinematografici
con Ater Formazione, con Daniela Piccari, Claudio Casadio, Giovanni Gavalotti.

Ha seguito seminari sul comico e sulla costruzione
della scena con Domenico Lannutti e Paolo Nani.
Nel 2018 prende parte al Bando Giovani Narratori,
seguendo una formazione con Monica Morini, Bernardino Bonzani e Antonella Talamonti (Teatro dell’Orsa),
(creando, sotto la loro regia, “I lettini delle storie”
presentato al Festival Reggionarra a Reggio Emilia).
Lo stesso anno partecipa a LandXcape Arte-Narrazione-Paesaggio, un progetto artistico internazionale realizzato
nelle Oasi della Puglia, seguendo un percorso formativo
di scrittura e narrazione con Luigi D’Elia.
Nel 2021 ha seguito una formazione di lettura 0-6 anni con Dario Apicella.

In ambito naturalistico

Dal 1998 ha collaborato/collabora come
educatrice ambientale e guida in Oasi naturalistiche, in mare e in percorsi didattici con associazioni quali Wwf, Cts, Legambiente e Lipu.

Ha lavorato all’interno del Museo di Zoologia e Anatomia Comparata dell’Università di Modena e Reggio Emilia e in altri Musei di Storia Naturale.
Ha pubblicato diversi articoli su riviste naturalistiche
e museali nazionali e internazionali.
Ha esperienza nel restauro di animali tassidermizzati
ed esposizione museale.
Ha seguito un corso pratico di tassidermia ornitologica.

Nel 2017 ha conseguito il patentino come Guida Ambientale Escursionistica e organizza trekking e percorsi in natura, avvalendosi spesso del linguaggio teatrale. Inoltre è Guida Ambientale ufficiale del Parco Nazionale delle Cinque Terre.
Svolge e crea percorsi didattici per le scuole.
Dal 2020 collabora con Associazione Creativamente di Levanto, in "Avventure dietrocasa", ovvero incontri in natura con i bambini per imparare la "selvaticità".
Dal 2021 collabora con ISPRA per il monitoraggio del lupo sul territorio italiano.

Dal 2021 collabora come Guida con il FAI, presso il Podere Case Lovara, all'interno del Parco delle Cinque Terre.
Specializzazioni e conoscenze profonde: biologia del Mar Mediterraneo, cetologia, etologia dei canidi (cani e lupi in particolar modo) e riconoscimento e l’utilizzo delle piante spontanee.

Spettacoli

2005 “La controritrattista” Performances.
Di e con Marta Mingucci.
2006 “La compagnia dei precari” Spettacolo di teatro sociale. Musica, danza, canto e illustrazione. Precariart.
2007 “R-Esistenze” - Spettacolo itinerante di teatro sociale. Precariart.
2008 “Le avventure di John Spazza e Jack Tura” -Spettacolo di teatro ragazzi su tema ecologico-ambientale. Precariart.
2008 “Interazioni per un mondo libero” -Spettacolo di danza-teatro e narrazione. Precariart.
2009 “Agh vin dal pùler” -Spettacolo teatrale. Precariart.
2009 “Al Zavai” -Spettacolo varietà. Trampoli, fachirismo, fuoco, clown, magia. Precariart.
2009 “Valda Venditrice di Sogni e Briciole di Pane”- Spettacolo di teatro di strada. Di e con Marta Mingucci.
2010 “Acqua nera in fuga dall’Africa”-Spettacolo di teatro di figura. Precariart.
2010 “Cannellini e Briciole di Pane”-Spettacolo teatrale-teatro ragazzi. Di e con Stefano Corrina e Marta Mingucci.
2011 “Aspettando la Befana”- Spettacolo di Teatro Ragazzi. Presentato al Teatro Mac Mazzieri di Pavullo-MO. Precariart.
2011 “Le Tranquille” Spettacolo teatrale (interprete e design team). Presentato in prima assoluta al Museo Civico di Fucecchio. Regia di Firenza Guidi.
2012 “Enrico V”- Spettacolo teatrale. Regia Pippo Delbono. Teatro Dell’Archivolto, Genova.
2012 “Di tanto in tanto tondo tondo”- Lettura teatrale tratta dall’omonimo libro di Alfredo Stoppa. Di e con Marta Mingucci.

2013 “...che Amore Animale! Racconti teatrali nel mondo segreto degli insetti”- Teatro comico-scientifico. Di e con Marta Mingucci.

2013 “Sensi in Sapori”-Teatro Sensoriale. Regia di Silvia Secchi.
2013 "L'uovo"-Teatro ragazzi/teatro di figura. Di e con Marta Mingucci e Teresa Fazio.
2014 “Storie divertenti di animali intelligenti”- Lettura teatrale tratta dall’omonimo libro di Gionata Bernasconi. Di e con Marta Mingucci.
2014 “La Marcolfa e le erbe miracolose!”- Spettacolo teatrale. Di e con Marta Mingucci, aiuto scenografie Davide Riminucci, Natale Riminucci.
2015 “Capitan diritto alle prese con i doveri”- Teatro ragazzi. Precariart.
2016 “Figure magiche che vivono nella tradizione orale”- Conferenza teatrale. Di e con Marta Mingucci e Mario Ferraguti.
2017 “La vita lì dentro. Storie di semi”- Spettacolo di Teatro Ragazzi. Di e con Marta Mingucci. Musica Andrea Belmonte.
2017 “Il racconto degli alberi”- Spetacolo di Teatro in Cammino. Di e con Marta Mingucci creato per Cà di Fullat (PR)
2018 “I lettini delle storie”- Spettacolo di Teatro di Narrazione. Regia di Teatro dell’Orsa.
2019 “La Commedia dell’Arte”- Spettacolo di Commedia dell’Arte. Collaborazione con La Compagnia dell’Atto Comico.
2019 “Fabulae Janarae”- Spettacolo di Teatro fisico con maschere. Collaborazione con La Compagnia dell’Atto Comico.
2019 “La Barca delle Fiabe”- Spettacolo Teatro di  narrazione in barca. Di e con Marta Mingucci in collaborazione con Marco Scaramuccia-La Rosa dei Venti

2020 "Fiabe e storie liguri"-Spettacolo Teatro di narrazione, di e con Marta Mingucci e Franco Picetti
2020 "Storie di insetti e altri animali"-Spettacolo Teatro di narrazione per animali innamorati, di e con Marta Mingucci e Franco Picetti
2021 "Storie che navigano nel Mediterraneo" -Spettacolo Teatro di narrazione, di e con Marta Mingucci e Franco Picetti
2021 “Il racconto degli alberi”- Spetacolo di Teatro in Cammino. Di e con Marta Mingucci, con musiche dal vivo di Siro Achille Nicolazzi, creato per Tenuta dello Scompiglio, Vorno (LU)

2021 "Storie (vere) di lupi"- Chiaccierata teatrale e naturalistica basata su fatti veramente accaduti. Di e con Marta Mingucci.

2022 "Come gli alberi"- Immersione poetica in natura, da un'idea di Ilaria Gozzini, con Ilaria Gozzini, Marta Mingucci, Carlo Gambaro, Cesare Galli.

Film

2012 “Una canzone per il paradiso”
(interprete-Clown Bianco)
Film. Regia di Nicola Di Francescantonio
con Gino Paoli, Don Andrea Gallo.

2014 “Star System”
(interprete-Aliena)
Film. Regia di Tiziano Paltrinieri
con Dario Leone, Diego Pagotto, Eleonora Massa

Documentari

2016 “La voce delle case abbandonate.
Piccolo alfabeto del silenzio”.
(Voce narrante).
Testi di Mario Ferraguti, riprese e regia di Andrea Rossi.

2017 “Tre volte al tramonto”. (Voce narrante).
Testi di Mario Ferraguti, musiche Trio Amadei
e Michela Ollari, riprese e regia di Andrea Rossi.

Videoclip

2014 “Mimi” dall’album “Mò Mò” di Gasparazzo Bandabastarda. (Interprete-Mimo). Video Clip musicale.
Con Massimo Tagliata.
2019 “Visit Levanto” video di promozione turistica-territoriale per Consorzio OcchioBlu.

Altre esperienze e conoscenze

Brevetto Subacqueo 1° grado cmas.
Guida Ambientale Escursionistica riconosciuta con patentino professionale e Guida Parco Nazionale delle Cinque Terre.
Pittura e illustrazione, fotografia, grafica.
Conoscenze ambientali (zoologiche, geologiche, botaniche ed erboristiche), restauro di reperti tassidermici e conservazione museale, conoscenza dell’etologia animale (in particolare quella dei canidi) e della cetologia e della biologia marina
del Mediterraneo.

Sport: nuoto, apnea, kayak, trekking, arrampicata.

Nella vita ha fatto anche

Dog sitter, aiuto fotografa, scenografa-decoratrice, impiegata, disegnatrice di ricami, operaia in fabbrica su catena

di montaggio, volantinaggio, volontaria al canile, etologa canina, artigiana, giardiniera, avvistatrice di cetacei, baby sitter, ritrattista e caricaturista, mercatini dell’usato, la subacquea, l’esploratrice, l’orto...